Category Archives: Voce dal sen fuggita

Nel nome del padre

La faccio breve a muso lungo. L’atto unico serio del povero Clìntor, lo sguardo che invecchia, fu quello di subire lo stato di accusa per le attività volontarie sotto la  sua scrivania. Lo schifo è grande ma per cinquemila lire, … Continue reading

Posted in Voce dal sen fuggita | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

PLII 2017 – Assedio ed Esilio

   Vilhelm Hammershøi (1864-1916) – Interno con donna di spalle – Randers Kunstmuseum Stante che è raro accada ed è evento differente dall’ascolto che mi presto da me nel tentativo di non dire scempiaggini quando faccio lezione, vedermi ed ascoltarmi … Continue reading

Posted in Voce dal sen fuggita | Tagged , , , , , , | 6 Comments

Butterflying butterflies

E dunque gli Dèi non hanno litigato per chi avesse più diritto o privilegi a volare sulle mura di Troia, ma di una gran troiata hanno concordato, una tantum unanimi e senza ripicche, discordi simpatie e piccoli ricatti tra loro, … Continue reading

Posted in Voce dal sen fuggita | Leave a comment

La trahison des clercs

L’icona del prof. Recalcati [1] serio serio sotto la sua barbiccia dottorale da campus o da camporella, tra l’agitarsi di chiome boschive dell’Anonima Aretina e dell’Innominabile Rignanese, mi conduce analiticamente, ad associazioni plurime; all’immagine di Freud che discuta di scienza ebraica … Continue reading

Posted in Voce dal sen fuggita | 4 Comments

Diversamente trump

Trump s. asso, briscola, tromba  Trump to, trumped trumped v.trans e intrans. – vincerla su, sbancare Trump, volg. ingl. scoreggia/are Osservo che in Corea son confluiti da tutto il paese nella capitale, per gridare, Vattene, a un primo ministro ritenuto … Continue reading

Posted in Voce dal sen fuggita | Tagged | 4 Comments

Café Society

Nel bel mezzo della notte nera mi sono svegliato e piangevo. Allen vede i dettagli che non ci sono nell’insieme che non è quello che si vede, ma l’assenza; ogni film che sia tale, ogni opera compiuta di senso rappresenta … Continue reading

Posted in Voce dal sen fuggita | Tagged , , , , , , , | 14 Comments

Die tausendjährige Reiche*

Non ho mai avuto simpatia per gli egiziani. Intendo quelli vecchi, là, fuori di mano**, ad aspettare il limo del Nilo e a tirar su megaliti grazie a una moltitudine asservita al ghiribizzo di geometri con l’istinto e il potere … Continue reading

Posted in Voce dal sen fuggita | 6 Comments