Cyranerie per nasi fini

Nella corrente del tempo si raccolgono le prove della propria esistenza. Si possono trovare colpevolezze e a volte latitanze, nebbie. Leggere e leggersi, studiare e studiarsi, scrivere e scriversi sono altre prove dell’inconfutabilità di se stessi. L’autismo non giova né al cartesio né al carteggio. E giunti al fin della licenza/ l’esistenza ci tocca, poi, ci stacca.

Advertisements

About dascola

D'Ascola Pasquale fa l’insegnante in una autorevole istituzione dello Stato ed è un qui pro quo che, privato da un’anagrafe lombarda dell’apostrofo meridionale, di questa privazione ha fatto il suggello della propria forzata quanto desiderata eteronimìa; l’intuizione di questa possibilità si è andata configurando a seguito della scoperta di avere troppe origini per adattarsi a una sola che però, riassunta con termine francese, gli assomiglia, déraciné, sradicato, dolente aggettivo ma non tanto da impedirgli di ritrovarsi infine a suo bell’agio tra "monti sorgenti dall’acque ed elevate al cielo cime ineguali", là, tra i confini che meglio definiscono le possibilità di un carattere al limite; a motivo di ciò o, per dirla alla Cioran, con la tentazione di esistere, egli scrive; ciò è.
This entry was posted in Voce dal sen fuggita and tagged , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Cyranerie per nasi fini

  1. dascola says:

    Non è fuori luogo gentile Massimo, non sono cristiano, ma animale mitologico all’ennesima potenza. E mi piacciono le ritualità. Dunque ricevo e ricambio con piacere auguri come i tuoi che ritengo fuori serie. Altro che. E grazie del commento che apprezzo, in sisntesi. Permettimi un abbraccio. P.

  2. Massimo Bertola says:

    Caro Pasquale,

    la brevità ti giova: queste sette righe mi sono piaciute più di tutto il resto di te che ho letto nei mesi. (E leggo sempre volentieri il nome di Cioran, quando appare.) Spero non sia fuori luogo augurarti, comunque, un buon Natale.

    A presto, Massimo

    >

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s