Modismi

Il Florentiner dice che presto nel Belpaese, lo stato delle cose sarà tale da impedire ipso facto, ovvero rendere vana, l’affermazione, Piove governo ladro. Oggi  che magnifica giornata e il governo è onesto, sarà evidenza lapalissiana a tutti per… vivere finché c’è gioventù perchè la vita è bella la voglio vivere senpre più… Senza orrore di se stessi.

https://www.youtube.com/watch?v=KfKjFAJaGg4

About dascola

Pasquale Edgardo Giuseppe D'Ascola, già insegnante al Conservatorio di Milàno della materia teatrale che in sé pare segnali l’impermanente, alla sorda anagrafe lombarda ei fu piccino privato come di stringhe e cravatta dell’apostrofo (e non di rado lo chiamano accento); col tempo di questa privazione egli ha fatto radice e desinenza della propria forzata quanto desiderata eteronimìa; avere troppe origini per adattarsi a una sola è un dato, un vezzo e forse un male, si assomiglia a chi alla fine, più che a Racine a un Déraciné, sradicato; l’aggettivo è dolente ma non abbastanza da impedire il ritrovarsi a Bell’agio proprio tra monti sorgenti dall’acque ed elevate al cielo cime ineguali, là dove non nacque Venere ma Ei fu Manzoni. Macari a motivo di ciò o, per dirla alla Cioran, con la tentazione di esistere, egli scrive; per dirla alla lombarda l’è chel lì.
This entry was posted in Citazioni. Bookmark the permalink.

6 Responses to Modismi

  1. Dario Barezzi says:

    Quanto é vero…

  2. gattomannaro says:

    Del grande Petrolini al “nostro” (insomma, mio mica tanto….) mancano totalmente l’eleganza e il senso dell’umorismo. Virtù, del resto, da sempre sconosciute a tutti i dittatori e/o aspiranti tali.

    • dascola says:

      Guarda gatto, sai bene che faresti tu se ti portassero in casa un tale individuo, non Petrolini dico, a Petrolini infatti salteresti subito sulle ginocchia adottandolo, dall’altro si sa, via sotto il letto a nascondersi. Degli umani infatti voi gatti capite poco l’attitudine a credere loro simili i marrani che voi avvertite invece fin da come chiudono la porta dell’ascensore, se c’è; le vibrisse denunciano la minaccia. Dieci grattatine di nuca. P.

  3. diegod56 says:

    intanto sarà bene verificare cosa piove

    • dascola says:

      Non dico per decenza quel che dovrebbe contenere un gabinetto di decenza appunto. Ma saperlo non consola più. Non me, non credo te. Abbracci P.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s