Tag Archives: Tempo

Successo di pubblico

Copio e incollo senz’altro ciò che un recensore solitario, Diego Bruschi da La Spezia, del mio scritto Assedio ed Esilio  non richiesto ha scritto. Mi piace ossservare in un minuto di silenzio ciò che si cava fuori dalla cava di … Continue reading

Posted in Piccoli eventi | Tagged , , , , , , | 10 Comments

Café Society

Nel bel mezzo della notte nera mi sono svegliato e piangevo. Allen vede i dettagli che non ci sono nell’insieme che non è quello che si vede, ma l’assenza; ogni film che sia tale, ogni opera compiuta di senso rappresenta … Continue reading

Posted in Voce dal sen fuggita | Tagged , , , , , , , | 14 Comments

Una tale per ‘natale

Con infinito rispetto e forse riprovevole audacia traduco da, il viaggio dell’elefante, del mio saramago, questa storiella. Il clima da tropico al benzene di questi giorni, che preludono alla festa delle feste in cui, per convenzione, anche quella di ginevra, … Continue reading

Posted in Citazioni | Tagged , , , , , , | 1 Comment

Parole

Scrivere deriva da una disposizione speculare e ha una funzione speculativa, benché pubblico, lo scrivere è un atto molto privato. Ivresses è l’ultimo spettacolo di cui mi sento di attribuirmi l’intenzione. Gli sono grato, con qualche ragione, perché ha costituito … Continue reading

Posted in Al-Taqwīm | Tagged , , | 1 Comment

C’era un tempo

Fossi stato quel re d’Inghilterra avrei dato il mio regno per un vocabolario. Sarebbe stato inutile per scappare da una battaglia perduta ma, dopo la battaglia, una buona compagnia in attesa delle decapitazione e nella speranza che solo di decapitazione … Continue reading

Posted in Citazioni | Tagged , , | Leave a comment